Spread, Italia, Merkel, elezioni tedesche, italiani virtuosi, Italia e le patacche tedesche, debito pubblico, recessione, Euro, BCE, Mario Draghi

Riparazioni Computer Lugano Araldica - Italia e Svizzera Sky notizie in diretta video Sicurezza sistemi avanzati 50 cm2 di pubbliclità Lavori subacquei Lugano

ULTIMISSIME dal MONDO

Renzi: per noi l'uomo è Sergio Mattarella
Sondaggio italiano: fuori o dentro dall'Euro
Perchè le persone gridano? Interessante
Una vera e propria tassa per i disperati
Matteo Renzi e il suo esatto contrario
La coerenza del grande premier
Diritto all'oblio - Wikipedia
Quale democrazia -
Prelievo forzoso e la Troika
Illusioni di un premier italiano
Aerei da guerra ad Israele
Caccia F16, guerra e affari
Un appello importante per gli amici di FB
Marco Pantani, il pirata non si suicidò
Ancora tornano i maledetti pappagalli verdi
Sarà pure pubblicità, ma è da imitare!
La vergognosa "imparzialità" della Rai
Una strage destinata a non avere colpevoli
Giornalisti e leggende metropolitane
Elettori FI: ecco il pregiudicato. Godetevelo!
Siamo pronti per essere ghigliottinati
Un video che dovrebbe svegliare ma...
Il primo robot che capisce le emozioni
Una vita da non sprecare (video)
Sveglia Italia! Usciamo dall'Euro!
Muoiono 2700 persone ma sono poveri
Grillo uscirà davvero di scena?
L'altra faccia del Renzie
Quando i giornali sono sovvenzionati
Risparmiare sugli F35? Ma scherziamo?

Spending Review e Servizi Speciali Rai
Madrid, Spagna, in marcia contro l'Euro
UE "bacchetta" Italia. Debito troppo alto

Spettacolare! La tecnologia umana
Nobel per la pace: al 2 posto Putin
Putin: nessuno è obbligato al nostro g8

Ricchi e poveri e la sinistra dove sta?
Un  altro bamboccio eletto da nessuno
Ucraina: 1984 Orwell
Gli schiavi moderni e 85 super ricchi
 Lettera aperta all'italiano medio
Come aiutare per bene l'Italia
Le menti e le idee, secondo Elenor Roosevelt
Lettera aperta all'italiano medio
Matteo Renzi, primarie PD, voti di Gabibbo

Oltre la morte: Il Biocentrismo
30 Cose da non fare per vivere meglio
Matteo Renzi, Passato e carriera politica
Servizio Pubblico puntata del 21/11/2013
NON DIMENTICHIAMOLI !
Un video che dovrebbe svegliare ma...
Crisi economica e le risorse di Enrico Letta
Crisi? Ma gli F35 bruciamo 50K € al min.
USA: l'intero pianeta sotto il loro controllo
USA: "democrazia" - Europa: codardia
Meteo, artrosi, ora la scienza lo ammette
Islam: Finalmente una buona notizia
I Padroni del mondo: Goldman Sachs
■ USA NSA, ultime rivelazioni: una bomba
USA: vile ipocrisia di una società indegna
Lo Spread chi lo controlla? Draghi o Merkel
Balotelli al pianoforte con l'Inno di Mameli
The Guardian ritorna a parlare di Echelon
Italia stai affondando, sveglia!
Aspetti poco noti della BCE e delle BCN
Usa, Barak Obama, e il Grande Fratello
Il sistema bancario spiegato ad un bambino
Henry Ford, le banche l'Oro e il Dollaro
INFO in RADIO e VIDEO

TV online, RAI 1 RAI 2, SkyTG24, ecc.
Ultimo notiziario RAI 1
Ultimo notiziario svizzero
Radio 105 in diretta
Ultimo notiziario francese

Lo Spread, la Merkel, l'Italia e gli italiani
di Roberto Molinari

Negli ultimi 700 giorni gli italiani sono divenuti il popolo migliore del mondo. Qualche dubbio? Guardate lo Spread. Non si vorrà mettere in dubbio lo Spread? Non vedete come è sceso? Da quota 575 di due anni fa è adesso sceso a 250. Insomma, questo è un dato inconfutabile. A cosa mai sarà dovuto questo ridimensionamento a favore dell'Italia, se non alla virtù accresciuta degli italiani?

O non sarà grazie all'uscita di scena del Caimano, nemico della Merkel e dell'economia USA? O forse non sarà semplicemente perchè questa patacca di Spread non ha mai contato niente?!?

Ma cos'è questo Spread? Wikipedia dice che è la differenza tra il prezzo più basso a cui un venditore è disposto a vendere un titolo e il prezzo più alto che un compratore è disposto ad offrire per quel titolo, e per questa ragione è spesso usato come misura della liquidità del mercato.
Ma allora per sapere il valore dello Spread lo si deve chiedere al compratore. E chi è il compratore? Non sarà colui che dispone di più denaro? E chi sarà mai colui che dispone di più denaro? Non sarà colui che riesce a stamparselo... quando gli serve?

Scrive Luca Talese su Twitter:
 
"...È vero, c’è stato il bazooka di Mario Draghi. Ma è sensato dire che lo spread è sceso al suo minimo storico negli ultimi due anni perché noi italiani siamo diventati più bravi e più virtuosi? Questo pensiero sarebbe bello e confortante, ma non è sicuramente vero.

Non ho specifiche competenze economiche per provare il contrario, ma vorrei mettere in discussione questo postulato con la semplice elencazione degli elementi che solo due anni fa ci avevano indicato come decisivi per spiegare l’impennata dei nostri tassi: ci avevano detto, cioè, che lo spread dipendeva dalla salute del nostro sistema, dallo stato virtuoso dei principali indicatori economici, dall’appetibilità del sistema-paese per gli investitori stranieri.

Bene, se così fosse quali sarebbero i miglioramenti di questi indicatori? Il debito pubblico italiano è purtroppo arrivato a toccare il suo record. Il nostro prodotto interno lordo sta calando senza tregua. Il rapporto debito-Pil è ovviamente peggiorato. La spesa pubblica, malgrado tutto è aumentata. La pressione fiscale è oggi al suo massimo storico. Le banche, principali acquirenti dei nostri titoli, sono declassate e in crisi. Le due principali agenzie di rating hanno declassato anche l’Italia. Per non parlare della situazione nella cosiddetta eurozona: il Portogallo va a rotoli, la Spagna boccheggia e la Grecia continua a licenziare dipendenti pubblici, ma anche a non riuscire ad assolvere le condizioni della troika. Perché lo spread, che ormai è un oracolo, una sorta di entità mitologica, perché mai dovrebbe calare?

Siamo davvero sicuri, dunque, che questo risultato sia figlio del rigore, dei numeri e degli indicatori economici? Possibile. Ma è possibile anche che ci siano di mezzo altri fattori, meno geometricamente cristallini, come ad esempio le elezioni tedesche. Lo spread è stato, in questi ultimi due anni di picchi, la principale modalità di finanziamento (a spese nostre) del debito pubblico tedesco.

È stato – anche se è scomodo dirlo – uno dei più efficaci strumenti di colonialismo economico nell’eurozona, la leva che affermava il primato tedesco, ma anche il segnale più smaccato e difficilmente sostenibile di questa egemonia. Lo è stato al punto che lo spread è salito anche quando i numeri dei nostri indici erano migliori di oggi. Adesso che la Germania va alle urne, però, la crescita dello spread diventerebbe anche un elemento di instabilità interna, un fattore destabilizzante in vista del voto. Non ci sono ovviamente prove, che possano dimostrarlo, se non che questo calo non può essere prodotto da nessuno dei nostri indicatori economici.

Quindi, visto che siamo nel campo della mistica, più che il frutto di una stagione virtuosa (che virtuosa non è) il calo dello spread potrebbe benissimo essere figlio di una tregua elettorale o di qualche fattore accidentale di cui noi non abbiamo percezione né contezza. Lo spread potrebbe essere (anche) figlio di fattori geopolitici, di meccanismi di lobby e di cartello, e non (solo) di automatismi economici: ma se fosse così dovremmo rassegnarci all’idea che questo calo più che farci gioire, e dovrebbe invece costringerci a pensare. Se lo spread non è una vendetta degli dei, non è figlio di un algoritmo intellegibile, e non è nemmeno un indicatore di virtù, potrebbe benissimo essere una patacca".

Twitter: @lucatelese
- Condividi su Facebook


Accedi a Twitter e  

Marco Travaglio e amici



Elenco Giornali Italiani

 

Offerta inperdibile di Sky

Abitare (in lavorazione)
Adnkronos
Agenzia Ansa
Alto Adige
Ancona, Pesaro, Ascoli
Athesia Online(SüdTirol)
Avanti Online
Avvenire

Blog di Beppe Grillo

Corriere del Mezzogiorno
Corriere del Ticino
Corriere della Sera
Corriere delle Alpi
Dolomiten, SüdTirol
Donna Moderna
Famiglia Cristiana
Gazzetta dello Sport
Genova, Genova Oggi
Giornale di Calabria
Giornale di Lecco
Giornale di Sicilia
Il Centro (Abruzzo)
Il Cittadino di Lodi
Il Corriere del Ticino
Il Corriere di Como
Il Fatto quotidiano
Il Foglio G. Ferrara
Il Gazzettino Veneto
Il Giornale
Il Giornale di Vicenza
Il Giornale del Popolo
Il Giornale di Napoli
Il giornale di Napoli *
Il Giornale di Verbania
Il Giorno
Il Manifesto
Il Mattino di Padova
Il Mattino Online
Il Messaggero di Roma
Il Piccolo di Trieste
Il Punto Informatico
Il Quotidiano della Calabria
Il Quotidiano di Catanzaro
Il Resto del Carlino Bologna
Il Secolo XIX
Il Sole 24 Ore
Il Tempo (Roma)
Il Tirreno Toscana Grosseto
InforMare
Internazionale
Internet News
L'Azione
L’Unione Sarda
L'Unità
La Gazzetta del Sud
La Gazzetta dello Sport
La Gazzetta di Mantova
La Gazzetta di Modena
La Gazzetta di Parma
La Gazzetta di Reggio
La Nazione
La Nuova Ferrara
La Nuova Sardegna
La Nuova Venezia
La Padania
La Prealpina
La Provincia Pavese
La Regione Ticino
La Repubblica
La Stampa
La Tribuna di Treviso
La Voce del Ribelle *
L'Avvenire
L'Eco di Bergamo
Leggo *
Leggo.it
L'Espresso
Libero
L'osservatore Romano
L'Unione Sarda
L'Unita
Milano Finanza
National Geographic
Netvibes
Novara Today
Panorama
PeaceLink
Quattroruote *
Sera News *
Servizio Pubblico *
Rimini, Il Resto del Carlino
Taranto Sera
*

Tutti i giornali italiani

Tutti i giornali stranieri

Meteo

Un gioiello tecnologico

Servizi utili gratuiti

Sport & Attualità

Svago

  Scienza e curiosità

Elenchi telefonici gratuiti
Il problema della droga: che fare
Motori di ricerca: istruzioni per l'uso
Previsioni Meteo in tempo reale

Utilità online: calcolo del codice fiscale
Tutti i controlli radar in Europa New
Come trovare ciò che cerchi
Annunci gratuiti: cerca e trova
Servizio Valutazione Siti Web
Habemus Papam, Francesco I
Il Caimano raduna i suoi accoliti
I padroni del mondo
Un mistero dentro il mistero
Berlusconi congiuntivite e la Bocassino
NON DIMENTICHIAMOLI!   
Papa, Vatileaks e Conclave top secret
Uno strano senso della giustizia
Attualità: Berlusconi and Company
Sport: Ultime notizie sportive

Musica MP3 e videos Giorgio Gaber
Foto curiose e umorismo

Barzellette e umorismo
Il rumore misterioso
Test di psicologia per la donna
Test di psicologia per l'uomo
Numerologia e parapsicologia
Curiosità e umorismo
Grandi campioni del calcio

 

Albert Einstein: teoria della relatività
L'eredità di Albert Einstein
Max Planck: l'indeterminazione
Elettromagnetismo: Cos'è la luce
Medicina e salute: pressione Arteriosa
Sismologia: monitoraggio continuo
Il cervello umano: questo mistero
Perchè il vetro è trasparente?
Perchè il cielo è blu?
Area 51: ma che sarà mai?Un ottimo traduttore multilingue

  © Pubblinet Switzerland partner of New Dimension Software 1994 - 2014 - All Rights Reserved | S1 - S2 S3